PRIME INDISCREZIONI SU TANEXPO 2006

Pressoché completato il lay-out espositivo, si lavora sul Concorso a premi e sulle iniziative collaterali. Cofani funebri ed urne cinerarie saranno i protagonisti di una Mostra incentrata sulla innovazione nelle essenze e nel design.

Fra gli obiettivi fondamentali di una manifestazione specializzata vi sono certamente quelli di creare forti incentivi alla partecipazione e di rappresentare un laboratorio di idee utile ad un concreto e reale sviluppo economico e professionale di tutte le componenti interessate.

Già sapete che TANEXPO 2006 metterà in palio fra tutti i suoi visitatori un modello esclusivo della ITALIA 2+2 di PILATO appositamente allestito in alcuni particolari per costituire un prototipo unico, ancora più ricco e più funzionale della già eccellente versione di serie. Quello che non sapete è che tutti voi potrete contribuire a determinare alcuni dettagli di questa autofunebre: infatti, a partire dal prossimo mese e fino alla fine dell'anno, sul sito ufficiale di TANEXPO (www.tanexpo.com) troverete un breve questionario utile a dare indicazioni estetiche e funzionali che guideranno l'operato della PILATO nella realizzazione del prototipo. Il primo quesito sul quale potrete pronunciarvi, ve lo anticipiamo già adesso, è quello sul vostro colore preferito per la vettura.

TANEXPO ha sempre dedicato grande impegno nel rappresentare il punto di riferimento privilegiato del settore funerario, non solo per la qualità e l'ampia gamma dell'offerta espositiva, ma anche per i contenuti innovativi e per la ricerca.

Ad ogni edizione, infatti, TANEXPO propone importanti appuntamenti di confronto e di aggiornamento professionale insieme ad iniziative collaterali dedicate al design ed alla ricerca applicati alla produzione nei diversi settori per i quali l'Italia gode della leadership internazionale. Nel 2000 ha dato vita alla "Mostra Concorso di Design" che ha visto tra gli interpreti anche FABRICA, il laboratorio di creatività di Oliviero Toscani; nel 2002, precorrendo i tempi e spianando di fatto la strada che ne ha portato l'introduzione in Italia, ha presentato una innovativa proposta di "Casa Funeraria" incentrata su valori culturali, estetici e di servizio sociale tipici della nostra cultura e delle nostre tradizioni; nell'ultima edizione, nel marzo 2004, ha proposto l'iniziativa "Marmo & Design", un progetto di riqualificazione dei luoghi cimiteriali.

"Il design del cofano funebre e dell'urna cineraria" sarà l'evento speciale di TANEXPO 2006 che, arricchendo ancora una volta di contenuti la manifestazione, vedrà l'elaborazione e la presentazione di progetti e prototipi di cofani ed urne ideati da designer appositamente selezionati e realizzati dalle più importanti aziende italiane.

Realizzata in collaborazione con il CSO - Centro Studi OLTRE, l'iniziativa rappresenterà l'esordio del nuovo laboratorio permanente costituito per favorire il rapporto fra istituzioni, mondo della ricerca (università, designer, …) e realtà produttive, per una naturale "contaminazione" capace di portare fondamentali valori aggiunti nell'innovazione e nello sviluppo professionale ed economico.

TANEXPO Design e Ricerca non si esprimerà esclusivamente durante l'evento espositivo, ma costituirà uno spazio permanente da cui le aziende e coloro che operano nel settore potranno costantemente attingere per portare sempre più in alto, nella posizione che naturalmente gli compete, il made in Italy.

 
Roberta Balboni

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo