Affresco: la nuova linea di cofani

Il cofano Affresco

Appena apparso sul mercato ha subito riscosso l’interesse degli operatori del settore funerario. Protagonista di tale risonanza è “Affresco”, la nuova collezione di cofani di Prima Bottega Ebanisteria Italiana caratterizzata da splendide decorazioni eseguite con la tecnica muraria dell’affresco. Una produzione mai realizzata prima, un’idea nata da una azienda indirizzata al progresso nella qualità che sa cogliere in anticipo le richieste di innovazione degli operatori funebri a cui risponde con sempre nuove e pregevoli realizzazioni.
Questa ultima creazione di Gianluca Pacini è entrata immediatamente in sintonia con il mercato perché la bellezza attrae e coinvolge. A pochi giorni dal lancio di Affresco abbiamo incontrato l’eclettico imprenditore, che continua a stupire il mondo della funeraria in Italia e in Europa, per capire dalla sua viva voce le reazioni del mercato.
Seguire la nostra anima creativa è ciò che fa di Prima Bottega Ebanisteria Italiana la Manifattura  più nota in Europa per le innovazioni che apportano prestigio alle Onoranze: la strada maestra aperta con Scrigno del Cuore e Preghiera ha fatto sì che sempre più clienti si rivolgono a noi per le significative novità che riusciamo a proporre. Affresco, una delle mie più grandi scommesse, ci ha dato subito grandi soddisfazioni, incontrando il pieno gradimento del pubblico e le ordinazioni non si sono fatte attendere: imprese funebri italiane ed estere hanno voluto inserire il cofano Affresco tra le loro preferenze esprimendo una manifestazione di apprezzamento per il magnifico prodotto d’arte italiana che abbiamo presentato.

La Divisione Grandi Opere di Prima Bottega

Affresco ha avuto anche il merito di far conoscere al settore funerario la Divisione Grandi Opere di Prima Bottega, un importante ramo di attività dell’azienda abruzzese di cui il nuovo cofano è una delle sue migliori espressioni, perché coniuga le due attività, indipendenti ma complementari, in un manufatto di alta qualità, di grande impatto emozionale e di assoluto pregio artistico.
Da anni abbiamo messo a punto un sistema unico per creare immagini su base muraria dando vita ad un vero e proprio affresco. È un procedimento molto complesso che deriva da un ventennio di ricerca ma che alla fine ha visto premiati il nostro impegno e la nostra caparbietà regalandoci i risultati attesi.Con questa tecnica ci siamo fatti conoscere nel settore religioso ove siamo presenti da tempo realizzando opere per chiese ed edifici di culto, sia in Italia che all’estero. Abbiamo portato a termine molti lavori per il movimento del Cammino Neocatecumenale fondato dal famoso pittore spagnolo Kiko Argüello che ha apprezzato le nostre realizzazioni proprio per la loro inconfondibile componente muraria in grado di restituire tutto il valore espressivo dei suoi dipinti originali che abbiamo perfettamente riprodotto in tutto il mondo.

La Divisione Grandi Opere di Prima Bottega è anche specializzata nella riproduzione dei grandi cicli pittorici del Trecento, nella fattispecie degli affreschi di Giotto che si trovano nella Cappella degli Scrovegni a Padova. Per l’abilità e l’alto valore estetico che esprimono, queste particolari opere sono state richieste dalla Mondadori per essere pubblicate in uno speciale volume edito in occasione della Mostra di Giotto organizzata a Palazzo Reale a Milano (agosto - dicembre 2015).

Un nuovo servzio per le Imprese

Tra le possibili applicazioni avete trovato modo di estendere questa vostra expertise anche al mondo delle imprese funebri?

Certamente! Proprio in questi giorni stiamo progettando le decorazioni per la Casa Funeraria Pianacce a Silvi Marina con affreschi ed interventi pittorici. È importante segnalare che in questo caso stiamo utilizzando degli speciali pannelli con superficie muraria ad affresco estremamente leggeri per permettere la sostituzione degli stessi e quindi cambiare i temi - religiosi o anche laici - in linea con la fede della persona scomparsa e della sua famiglia. Abbiamo studiato questo sistema anche per il Museo di Enea a Pratica di Mare (che verrà inaugurato il prossimo 15 dicembre), un altro importante lavoro che ci è stato affidato dalla Soprintendenza archeologica, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e L’Etruria Meridionale.
Le imprese funebri possono richiederci un affresco per arredare sia grandi che piccoli spazi ed abbellire con immagini suggestive di ogni dimensione qualsiasi locale.Proprio per far conoscere al meglio questa possibilità e per far toccare con mano la particolarità di questa nostra tecnica, in occasione delle prossime Sante Feste i clienti che nel corso di quest’anno hanno scelto i nostri prodotti, riceveranno come strenna  natalizia un affresco su quadro che raffigura la Natività di Giotto, un oggetto raffinato da mettere in mostra in casa o nell’impresa per impreziosire gli ambienti: una prima edizione a cui ne seguiranno altre in omaggio per ogni futuro acquisto. È il nostro modo per far giungere loro i più sinceri auguri di Buon Natale!
 
Raffaella Segantin


Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo