il cimitero di Nunhead a Londra

UNA VISTA STUPENDA SULLA CITY E SULLA CATTEDRALE DI SAINT PAUL

Il cimitero di Nunhead, nella zona sud-est di Londra, è uno dei sette grandi cimiteri vittoriani istituiti nelle periferie della città nel XIX secolo. Quando fu inaugurato, nel 1840, Nunhead era un piccolo villaggio circondato da orti e campi. Oggi è un attivo sobborgo londinese densamente popolato dove il cimitero rappresenta un'oasi di bellezza e di pace agreste, a suo tempo luogo di sepoltura estremamente popolare, fino al periodo immediatamente successivo alla prima guerra mondiale, quando le sorti della società che lo gestiva cominciarono a declinare a causa dell'avvento della cremazione, della minor disponibilità di denaro per le sepolture e dell'aumento dei costi di manutenzione. Il problema si aggravò dopo la seconda guerra mondiale e, nel 1969, i proprietari ne declinarono la responsabilità, i cancelli furono sprangati e il cimitero lasciato all'abbandono e al ritorno alla natura. Solo nel 1975 il London Borough di Southwark acquistò il cimitero con un procedimento di espropriazione per pubblica utilità e oggi lo gestisce il Comune, con la collaborazione dei Friends of Nunhead Cemetery (fonc).

James Bunstone Bunning aveva progettato il cimitero e due interessanti alloggi di servizio, che andarono in rovina quando il personale se ne andò. Il Southwark Council ha provveduto ai restauri del West Lodge, che è ora una abitazione privata. Purtroppo l'East Lodge è un rudere che continua a deteriorarsi mentre il fonc cerca i fondi per ripristinarlo. Due cappelle in stile gotico furono costruite su progetto di Thomas Little, che si aggiudicò la commessa in seguito ad un concorso.

La cappella dei Dissidenti fu distrutta in un bombardamento durante la seconda guerra mondiale mentre quella anglicana subì abbandono e vandalismo. Tuttavia, quest'ultima è stata gradevolmente restaurata senza il tetto, con l'aiuto dei fondi raccolti con l'Heritage Lottery Fund [parte dell'incasso della lotteria nazionale], così come la cripta sotto la cappella. Un notevole numero di monumenti ripercorre i mutamenti del gusto funerario a partire dal 1840, compresi la tomba dell'armatore John Allan, ispirata al mausoleo di Payava proveniente da Xantos, e il mausoleo della famiglia Stearns, in muratura con ornamenti in stile romanico. Le ricerche effettuate dal presidente del FONC hanno dimostrato che questi monumenti erano dedicati a uomini del posto che avevano dato grande impulso alla collettività attraverso imprese, professioni, arti e cultura, e le loro storie delineano un notevole quadro storico della società vittoriana. Per esempio, Sir Charles Fox, l'ingegnere che fece del Crystal Palace, invenzione fantastica di Paxton, una realtà, e Thomas Tilling, che introdusse il primo omnibus a cavalli a Londra.

Di particolare interesse è il monumento ai martiri politici scozzesi, tutto in granito. L'obelisco pentagonale è alto dieci metri e ricorda i cinque riformisti politici che nel 1793 furono condannati a sette anni di deportazione in Australia per aver invocato una riforma parlamentare attraverso la concessione del diritto di voto agli operai.

Nunhead offre moltissimo anche a chi ama la natura e la parte più esterna è zona protetta. Il progetto originale di questo cimitero prevedeva, per valorizzare il paesaggio e il panorama, l'uso di campioni di alberi, alcuni esotici, di cui oggi restano ontani, ippocastani, lecci e ginkgo, mentre imponenti tigli si allineano maestosi lungo il viale principale fino alla cappella. Fiori spontanei spuntano seguendo le stagioni e altri, accuratamente seminati secondo l'intenzione originale, formano vivide macchie di colore. Si incoraggiano anche la creazione e il mantenimento di habitat per la fauna e i volontari del fonc hanno anche introdotto una zona umida.

I visitatori che raggiungono a piedi la cima della collina vedranno, come nel 1840, la City di Londra e la Cattedrale di St. Paul ai loro piedi.

Il cimitero è di proprietà del London Borough di Southwark e la manutenzione è affidata ai Park Rangers. I Friends of Nunhead Cemetery sono autorizzati a svolgere lavori nel cimitero, su base mensile; gestiscono anche visite guidate, tengono un archivio delle scritte sulle lapidi, organizzano un giorno di visita aperta a tutti una volta l'anno e altri eventi; pubblicano altresì un esauriente opuscolo informativo sul cimitero, che comprende sezioni come Una breve guida, Personaggi famosi a Nunhead, Gli alberi di Nunhead, I martiri scozzesi e La sala concerti. (Gwyneth Stokes, fonc).

 
Gwyneth Stokes

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo