Proposti nell'evento speciale di Tanexpo 2006

In produzione i nuovi oggetti di design

Nel dna di Tanexpo vi è sempre stata la vocazione naturale ad offrire, oltre alle occasioni di scambio commerciale fra domanda ed offerta tipiche delle manifestazioni espositive specializzate, idee originali ed innovative dalle quali, confrontandosi con quello del design, il mondo produttivo italiano possa trarre lo spunto per ribadire ancora una volta la propria posizione di assoluta eccellenza a livello internazionale.

Dopo aver trattato nelle precedenti edizioni argomenti capaci di precorrere i tempi ("La Casa Funeraria" nel 2002) o di fornire nuovi scenari di proposte, stili e linguaggi nella tradizione artistica italiana ("L'uso del marmo nei luoghi cimiteriali" nel 2004), Tanexpo Ricerca, in collaborazione con il Centro Studi Oltre e con il patrocinio culturale di Assocofani, ha focalizzato quest'anno la propria attenzione sul cofano funebre e sull'urna cineraria.

Ripensare questi oggetti esaltando lo stile italiano e rispondendo, nella ideazione e nella produzione, alle nuove esigenze di una società in forte mutamento è stata per affermati designer una suggestiva esperienza professionale che ha trovato immediato riscontro nella indispensabile collaborazione tecnica e realizzativa dei più importanti produttori italiani e che ha riscosso, a Modena, ampio consenso di critica.

Merito anche della tipologia dei prodotti sui quali ci si è cimentati. Il cofano funebre è storicamente l'elemento centrale del Rito di Commiato, la testimonianza concreta e simbolica del rispetto e dell'omaggio al defunto. L'urna cineraria, invece, oltre che costituire una soluzione efficace a problemi territoriali, ecologici ed urbanistici, rappresenta la cresciuta domanda di cremazione nel nostro Paese recuperando una tradizione che affonda le proprie radici nel mondo classico greco e romano.

La Mostra "Innovazione e design del cofano funebre e dell'urna cineraria" vede oggi in produzione molti dei prototipi presentati a Modena ed affacciatisi con successo sul mercato interno ed internazionale.

Claudio Palmi Caramel ha voluto trasformare l'urna in un oggetto sobrio ma egualmente simbolico ed evocativo, che volutamente e pudicamente rinuncia all'uso di iconografie e decorazioni. Design Juice Studio ha rappresentato il passaggio verso l'ultraterreno attraverso i concetti di memoria, i quattro elementi naturali, il ciclo vitale e la morte come passaggio, linee guida per affrontare l'intera progettazione. "Eterna lumo", di Francesco Castiglione Morelli, vuole essere il simbolo dell'immortalità.

La luce eterna, fuoriuscendo dall'apertura superiore, simboleggia l'ascesa verso l'alto e quindi l'estasi dell'anima, intesa come ultimo viaggio e come ricongiungimento con l'essere supremo. La progettazione delle urne presentate da Paolo Pedrizzetti è imperniata su una radicale rivisitazione degli aspetti formali, al fine di valorizzarne anche le funzioni: colori nuovi, forme inusuali e materiali innovativi sono i concetti su cui ha lavorato per rendere l'urna una protagonista e non un semplice contenitore. La forma sferica dei progetti di Mario Vianello si ispira, invece, al movimento circolare, perfetto, immutabile, senza inizio né fine, della vita.

Nino Bucalo ed Ennio Pasini si sono cimentati con la rivisitazione e la riconcettualizzazione del cofano funebre. Il primo propone un cofano dalle forme morbide ed ovoidali, esaltate dall'uso di tre essenze lignee policrome. Il cofano di Pasini, privato di intarsi, modanature, cornici, bassorilievi e incisioni, si presenta come un oggetto estremamente pulito nelle linee, sobrio ed essenziale.

Le aziende che hanno realizzato i prototipi e che, per alcuni di essi, hanno iniziato la produzione seriale sono Artigian Legno, Biondan, Lombarda Lavorazione Legno, Matthews International, Pilla, Valbrenta New Design, Vezzani.

 
Roberta Balboni

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo