BROBER IMBOTTITURE

PICCOLI, MA CAPACI DI ESSERE PROTAGONISTI

L'azienda di Gossolengo, senza venir meno alle peculiarità che ne hanno determinato il successo, si propone di ampliare, nel 2005, il proprio mercato di riferimento.

L'azienda di Gossolengo, senza venir meno alle peculiarità che ne hanno determinato il successo, si propone di ampliare, nel 2005, il proprio mercato di riferimento.

Esistono, nel nostro Paese, piccole realtà imprenditoriali che, proprio perché si mantengono in una dimensione artigianale, possono permettersi il lusso di puntare esclusivamente su un prodotto di nicchia caratterizzato, oltre che da una assoluta qualità, dalla estrema cura di ogni singolo particolare, rendendo "unici" tutti gli articoli e collocandoli di prepotenza in una fascia di mercato alta.

"Sono proprio queste le caratteristiche della nostra azienda - ci racconta Alessandra Pomponi, presidente della BROBER - che fin dal momento della sua costituzione, nel 1988, ha decisamente puntato su un prodotto che si differenziasse notevolmente da quello industriale".

Effettivamente la BROBER ha conservato nel tempo tutte le peculiarità di un laboratorio artigianale che alla legge dei grandi numeri intende privilegiare una produzione capace di esaltare eleganza, classe, raffinatezza.

"Il nostro è un articolo particolare, capace di rispondere appieno alle esigenze di chi ricerca un prodotto di lusso. Imbottire, cuscini coordinati e veli coprisalma vengono realizzati, sempre a mano, con tessuti creati appositamente per noi: utilizziamo stoffe abitualmente adoperate per abiti da sposa o per foderare pellicce, tessuti da arredamento, un acrilico spesso, particolarmente soffice, che assume forme armoniose e morbide che ben si adattano ad ogni tipo di cofano, anche a quelli fuori misura. Alcuni colori e alcune fantasie sono una nostra esclusiva. Tutto viene realizzato a mano, anche le cuciture interne ed i cuscini. Abbiamo rifiniture da sartoria che richiedono grandi capacità e tempi di lavorazione adeguati".

Marta Bernardi è la mamma di Alessandra e con Ermanno Brozzi, il fondatore della BROBER, completa la compagine societaria.

"Il nostro catalogo è, ovviamente, bloccato su pochi modelli", ci dice. "A dare classe ed unicità alla nostra produzione è un elegante bouquet in tessuto e tulle da inserire come accessorio. Una prerogativa BROBER che ancora oggi, a distanza di anni da quando lo abbiamo presentato per la prima volta, ci viene richiesto da tutti i nostri clienti. Le imbottiture possono essere coordinate con copertine dello stesso tessuto e con veli abbinabili in varie tinte, finemente bordati con agremano o con passamaneria in raso basso tinta su tinta. Con gli stessi tessuti confezioniamo su misura teli arredo e copri tavolino".

"Abbiamo un mercato a macchia di leopardo, prevalentemente in Italia ma con qualche interessante esperienza all'estero. Ma vogliamo crescere ancora! - conclude Alessandra - Senza venire mai meno a quella dimensione artigianale che, puntando sulla qualità delle rifiniture e sul pregio dei tessuti, costituisce il valore aggiunto della BROBER, un patrimonio che ci appartiene ormai da molti anni".

 
Roberta Balboni

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo