Al nastro di partenza

Avviata a pieno regime la macchina organizzativa della rassegna che dal 2008 si trasferisce a Bologna. Tante le novità che contribuiranno ad accrescere e a consolidare una posizione di assoluta eccellenza unanimemente riconosciuta a livello internazionale.

Che Tanexpo sia diventata il fondamentale punto di riferimento per gli Operatori funerari di tutto il mondo è ormai un dato di fatto inconfutabile. Lo dicono i numeri della passata edizione, che hanno toccato record assoluti nella partecipazione di espositori e visitatori, le numerose richieste già pervenute dall'Italia e dall'estero per l'edizione 2008, i riconoscimenti istituzionali che le più importanti Organizzazioni di Categoria, espressioni del sistema produttivo e commerciale, non hanno mancato di tributare alla rassegna.
"Già dall'ultima edizione possiamo finalmente vantare il patrocinio di entrambe le Federazioni che rappresentano in Italia l'imprenditoria funeraria privata, Feniof e Federcofit. Mi fa piacere aver potuto riprendere un percorso comune con Feniof, nel nome di una antica collaborazione e dei sentimenti di stima e di amicizia che mi legano a molti suoi esponenti. Ciò è stato reso possibile grazie alla volontà e alla responsabilità dei protagonisti e al fattivo supporto di alcuni amici produttori, in primis Barbara Pilato e Giorgio Stragliotto, ai quali desidero manifestare pubblicamente il mio pensiero riconoscente. Il sostegno delle due Federazioni è il segno tangibile della condivisione di obiettivi e di strategie che vogliono sviluppare ed affermare gli eccellenti standard professionali di una categoria sempre più consapevole del proprio ruolo sociale e pronta a cogliere concretamente tutte quelle opportunità di crescita offerte dalle mutate esigenze della collettività e da una maggiore internazionalizzazione del mercato".
Nino Leanza vuole sottolineare la centralità di Tanexpo come momento di aggregazione, di dialogo e di confronto per tutti gli interessi che gravitano nel sistema funerario e cimiteriale. "Mai avremmo potuto raggiungere i nostri obiettivi senza il fondamentale sostegno e la fiducia del comparto produttivo. Se Tanexpo è diventata una vetrina commerciale unica al mondo molto è dovuto alle nostre Aziende che, per le proprie peculiarità in termini di innovazione, ricerca, design e qualità realizzativa, sono protagoniste assolute del mercato internazionale. Noi abbiamo sempre offerto loro i migliori strumenti in termini di comunicazione, di studio e di conoscenza di nuovi ambiti commerciali, di promozione del prodotto italiano di qualità. Significativa è l'esperienza del Consorzio Tanexport che annovera fra i suoi associati i più importanti produttori italiani e che, grazie anche alle opportunità offerte da una rete di relazioni legate alla nostra manifestazione, ha intrapreso iniziative commerciali di forte impatto economico. Voglio ricordare le recenti esperienze maturate nell'Europa dell'est dove, in collaborazione con BolognaFiere, potremmo esportare in futuro, con cadenza periodica, una edizione di Tanexpo orientata a facilitare, in un bacino geografico ampio e particolarmente interessante, l'esportazione del prodotto italiano di qualità".
Dal 2008 vi trasferite a Bologna.
"Nata e cresciuta nel quartiere fieristico di ModenaFiere, che ne è stata perfetta cornice fin dal 1992, Tanexpo cambia collocazione per ampliare la propria vocazione internazionale e per soddisfare la straripante richiesta espositiva che ha visto decine di aziende rimanere in lista di attesa nell'edizione 2006. Bologna, culla di arte e cultura ed impareggiabile baricentro europeo, è da sempre centro di scambio tra il nord e il sud della penisola e tra l'Italia e l'Europa. È servita da una eccellente rete stradale e ferroviaria. L'aeroporto internazionale garantisce ottimi collegamenti con le principali destinazioni italiane, europee e di oltreoceano ed è unito al centro della città ed al Quartiere Fieristico da un efficace servizio di AeroBus. Tanexpo 2008 si svolgerà nel moderno complesso fieristico di BolognaFiere, uno dei poli mondiali del business, tra i più avanzati e funzionali d'Europa. I nuovissimi padiglioni 16 e 18 oltre ai padiglioni 21 e 22 ospiteranno per la prima volta l'esposizione dal 28 al 30 marzo 2008 e saranno una straordinaria piattaforma d'affari al servizio di espositori e di operatori offrendo spazi, infrastrutture e collegamenti all'altezza del maggiore appuntamento internazionale di settore".
28, 29 e 30 marzo 2008: date da segnare, fin da oggi, sul calendario.
"Sono già pervenute numerose richieste di partecipazione da parte di vecchi e nuovi espositori. Moltissime provengono dall'estero a conferma della crescente internazionalizzazione di Tanexpo che continua sulla strada di una efficace promozione che già dalle ultime edizioni ha contribuito a richiamare in Italia un elevatissimo numero di operatori stranieri che la rendono la manifestazione più accreditata, ormai, anche oltre i confini europei. La promozione internazionale di Tanexpo 2008 inizia in ottobre con la partecipazione a Nfda Expo, negli Stati Uniti, e a Necropolis, in Russia. A novembre ci sposteremo nel cuore della vecchia Europa,  in Francia per Funexpo e in Polonia per Memento. In tutte queste occasioni Tanexpo promuoverà la propria immagine e sarà ambasciatore nel mondo del prodotto di qualità veicolando i contatti fra le aziende italiane e gli Operatori dei Paesi interessati".
Il calendario completo delle manifestazioni specializzate del settore funerario è sempre consultabile sul sito di Tanexpo 2008 (www.tanexpo.com) che presenta il filmato video e la galleria fotografica dell'ultima edizione. Presto saranno disponibili on line anche le informazioni sui costi di partecipazione e il layout dei padiglioni espositivi.
 
Roberta Balboni

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo