Insieme, per fare davvero "sistema"

Franco Ferrari, presidente di Assocofani, ha incontrato i vertici di Feniof e di Federcofit. Per concordare azioni comuni e condivise sul fronte delle normative e per rafforzare l'indispensabile collaborazione fra il sistema produttivo e l'imprenditoria funeraria privata.

Lunedì 16 ottobre, presso la redazione di Oltre Magazine, ha avuto luogo un incontro fra le delegazioni di Assocofani e quelle delle due Federazioni Nazionali delle Imprese di Onoranze Funebri. A fare gli onori di casa Nino Leanza, che ha portato ai presenti il saluto ed il sostegno anche delle Aziende produttrici aderenti al Consorzio Tanexport, ed il nostro Direttore Carmelo Pezzino.
Franco Ferrari, facendosi interprete del pensiero di tutti gli Associati, ha manifestato il desiderio che Assocofani possa costituire un interlocutore privilegiato per l'imprenditoria funeraria privata tanto sul piano della rappresentatività istituzionale quanto su quello della operatività quotidiana.
"Da sempre le nostre Aziende sono al vostro fianco nel sostenere, grazie ad una indiscutibile qualità di prodotto, un lavoro che, in realtà, è un fondamentale servizio sociale a vantaggio della collettività. Il cofano funebre è l'elemento centrale del Rito di Commiato, religioso o laico che sia, ed è la testimonianza concreta e simbolica dell'omaggio al defunto. Il nostro Paese è leader nel mondo non avendo i produttori mai lesinato investimenti, anche cospicui, nella ricerca, nella innovazione, nell'utilizzo di materiali pregiati e di tecniche di lavorazione all'avanguardia. Oggi in tutta Italia si stanno riscrivendo le regole per il futuro del nostro comparto, comprese quelle che riguardano le caratteristiche tecniche del cofano funebre. Ebbene, crediamo che sia indispensabile portare ai diversi tavoli di lavoro l'esperienza diretta di chi, ogni giorno, si ritrova a dover affrontare e risolvere le più svariate problematiche di prodotto. Voi, che già sedete a questi tavoli di lavoro, potete aiutarci a meglio rappresentare le nostre istanze".
Ferrari ha ricordato come il rapporto con Feniof e Federcofit, così come quello con altri Organismi Istituzionali espressione delle diverse realtà del comparto, sia fra i punti fondamentali dell'attività di Assocofani. "È una delle priorità che ci siamo dati, fin dal momento della nostra costituzione, al pari della definizione di regole chiare, uniformi e non penalizzanti sulle caratteristiche costruttive dei cofani funebri e dell'autoregolamentazione delle unità produttive".
Il neo Presidente di Federcofit Piero Spagnoli, alla prima apparizione pubblica dopo la sua recente elezione, e il Presidente di Feniof Renato Miazzolo hanno garantito la massima disponibilità a mantenere costante il dialogo con Assocofani. Potendo contare, inoltre, su una interessante opportunità: la volontà dei produttori di mettere a disposizione, per i Corsi di Formazione Professionale organizzati dalle Federazioni, un corpo docenti qualificato e materiale didattico specificatamente dedicato al cofano funebre.
 
Roberta Balboni

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo