eurozinchi

UN GIOIELLO DI CASA URCIUOLI

Efficienza, versatilità, capacità di progettare e realizzare le soluzioni tecniche e di impiego più funzionali. Questi i segreti di una piccola azienda proiettata verso più ambiziosi traguardi.

Il GRUPPO URCIUOLI rappresenta un insieme di aziende che ha scelto di operare a 360 gradi nel settore funerario, con l'obiettivo di porsi nei confronti del cliente come il partner migliore, il più affidabile, capace di offrire una vasta gamma di prodotti e di servizi. Nasce con una chiara vocazione commerciale e produttiva ed è, agli inizi, una piccola ditta artigianale di produzione imperniata essenzialmente sulla figura e sulle capacità imprenditoriali del fondatore, Nicola Urciuoli. Il core business del Gruppo è stato e rimane la produzione e la commercializzazione di cofani funebri. Attorno a questa attività le tre generazioni di imprenditori hanno saputo creare un gruppo di aziende integrate orizzontalmente, capaci di utilizzare al meglio l'esperienza gestionale acquisita e le sinergie commerciali.

Agli inizi degli anni '90 nasce EUROZINCHI srl, che si occupa della produzione di cofani funebri in zinco e della trasformazione di autovetture in autofunebri. Lo stabilimento di produzione, di recente costruzione, è situato nella zona industriale di Avellino, a pochissime centinaia di metri dalla sede storica della FRATELLI URCIUOLI. Grazie al proprio know how tecnico e tecnologico, EUROZINCHI propone al mercato soluzioni caratterizzate da innovazione e qualità.

Attenta a tutti i cambiamenti legati all'elevato turn-over tecnologico ed alla necessità di formare continuamente competenze specifiche è in grado di realizzare soluzioni personalizzate, sempre uniche, utili a soddisfare ogni necessità. Gerardo Urciuoli è l'anima dell'azienda.

"La nostra crescita ed il nostro sviluppo sono certamente dovuti alla straordinaria versatilità di tutti i soci che, in breve tempo, sono riusciti a conquistare molti obiettivi, introducendo sul mercato e nel settore nuovi standard di qualità e di eleganza. Ad oggi abbiamo 22 dipendenti ed uno stabilimento produttivo che occupa un'area di circa 5.000 metri quadrati, con un ampio show room interno per le auto nuove ed uno esterno allo stabilimento per l'usato".

Le ragioni del successo.

"Negli anni '50 molti scommisero sul fatto che le auto del futuro sarebbero state tutte di plastica: meno peso, niente ruggine, costi minori. Non andò così. Anche se questo materiale è molto utilizzato nella produzione di automobili, il metallo resta elemento essenziale della carrozzeria. Noi abbiamo fatto la nostra scelta. Una scelta che ci premia. In Italia i trasformatori di autofunebri sono circa 20. Oggi abbiamo conquistato una piccolissima fetta di mercato, poco meno del 2%, ma stiamo constatando una maggiore attenzione da parte degli operatori funerari. Anche l'estero - in particolare Cile, Gabon, Guadalupe, Costa d'Avorio - ci sta dando parecchie gratificazioni. Dal punto di vista delle innovazioni riteniamo di essere allineati con la concorrenza, curando tutti quei dettagli che consentono la migliore soddisfazione di ogni esigenza di lavoro. Ogni veicolo realizzato da noi ha propri caratteri specifici ed innovativi che rappresentano veri punti di forza".

I vostri strumenti di promozione.

"Riteniamo le manifestazioni fieristiche specializzate, prima fra tutte TANEXPO, il mezzo di comunicazione migliore per favorire, con un incontro diretto, un contatto personale e proficuo con il cliente. Poi, nell'epoca di internet, non trascuriamo le presentazioni multimediali, ma anche la sempre efficace brochure cartacea. Il nostro felice rapporto con gli Impresari è anche determinato dalla nostra efficienza, dalla nostra flessibilità, dalla capacità di studiare insieme al cliente le migliori soluzioni tecniche e le possibilità di impiego più funzionali per chi, tutti i giorni, dovrà utilizzare i nostri veicoli".

 

Progetti per il futuro?

"Essere sempre aggiornati sulle tecnologie più innovative, confrontare i nostri prodotti e far toccare con mano la qualità. Consolidare i rapporti commerciali esistenti ed allacciarne di nuovi. Esplorare ulteriori mercati".

 
Roberta Balboni

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo