Rotastyle

Federcofit a congresso

Appuntamento a Roma il prossimo 29 maggio.

Il 29 maggio 2024 Federcofit dà appuntamento alla filiera della funeraria italiana al Centro Congressi Roma Eventi – Fontana di Trevi per la celebrazione del Congresso Nazionale della Federazione.
Un appuntamento che si ripete ogni tre anni con un duplice scopo. Da un lato il rinnovo delle cariche, gli adeguamenti statutari, l’approvazione dei rendiconti, il bilancio qualitativo e quantitativo del lavoro svolto; dall’altro fare il punto della situazione sulla politica federativa in rapporto allo stato del mercato e delle istituzioni.

La produzione di disegni di legge, le negoziazioni e mediazioni con gli enti preposti ad esaminare i testi e a votare emendamenti si incrociano con le esigenze di un mercato che si sta stravolgendo negli standard sia di vendita che operativi: l’avanzata prepotente delle pratiche crematorie, la digitalizzazione del lutto e dei processi di disbrigo, i rapidi mutamenti dei costumi occidentali che si incrociano col multiculturalismo sociale. Insomma, una Federazione deve oggi innanzitutto interrogarsi sulla propria funzione verso gli stakeholders.
Cosa si aspetta oggi un’impresa funebre da una Federazione nazionale? Come la politica e le istituzioni percepiscono valore e ruolo federativo? A queste e altre domande cercheremo di rispondere al Congresso sviluppando tavole rotonde e riflessioni e aprendo le nostre porte a politici regionali e nazionali, ai preziosi esperti di polizia mortuaria ANUSCA, ai produttori nostri sponsor, agli esponenti del mondo federativo nazionale.
Partiremo dal dibattito sempre fervente sulla legge della regione che ci ospita, legge che tutti si auspicano ma non vede mai luce, quello sulla legge nazionale, i cui ddl si accumulano alla Camera sperando che qualcuno li metta a calendario, per individuare poi percorsi inclusivi che allineino i principali player che intervengono sulla redazione dei testi di legge e offrire finalmente alla politica soluzione congiunte e armoniche.

Le porte del Congresso sono aperte a tutte le imprese che vogliano documentarsi sulle nostre attività e in questi anni di interrogativi e turbolenze hanno maturato l’idea che anche attraverso l’interfaccia federativa si possano diradare i dubbi sul futuro imprenditoriale, acquisendo spunti da trasformare in soluzioni e approcci in linea coi tempi tanto incerti quanto affascinanti.

Ma sia chiara una cosa: il futuro della funeraria italiana, al fine di sviluppare un’imprenditoria prospera e leale, può passare solo attraverso un sistema integrato di leggi e controlli che mettano in condizione chi ha propensione al rischio, dinamismo e visione, di far esplodere il proprio potenziale. E per arrivare lì il duro lavoro delle Federazioni resta prezioso e insostituibile.

Piero Chiappano, Segretario Nazionale Federcofit

 
Piero Chiappano

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GIESSE

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

GIESSE - Risarcimento Danni

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

FIAT_IFTA

Oltre Facebook