L'affresco con padre Pio

Una nuova proposta della Collezione "Affresco" di Prima Bottega Ebanisteria Italiana

Si amplia la linea cofani “Affresco”, la Collezione di Prima Bottega che trae spunto dalla tradizione pittorica italiana e riporta le opere dei grandi maestri sui cofani con la tecnica muraria dell’affresco. Ora la Collezione Affresco si arricchisce di una proposta nuova e prestigiosa: la raffigurazione del Santo Padre Pio da Pietrelcina.

É nella mia natura – ci spiega Gianluca Pacini, l’ideatore di Affresco, Scrigno del Cuore e Preghiera dedicare attenzione ed ascolto alle richieste ed ai consigli  dei Clienti e mi piace interpretare le loro necessità e i loro gusti estetici creando manufatti che rispondano alle aspettative. Il più delle volte sono i clienti stessi a fornirmi quegli input e stimoli che mettono in moto la mia creatività e ciò è da sempre fonte di tante gratificazioni sia personali che imprenditoriali. È proprio per rispondere ad una loro specifica sollecitazione che recentemente è nata la linea di urne Affresco, che ha riscosso tanto successo lo scorso marzo all’esposizione americana Miami Funer. Ed è sempre per soddisfare le richieste dei clienti che stiamo elaborando nuove proposte da affiancare alle numerose opere  che riproduciamo sui cofani Affresco, primo fra tutti Padre Pio.
Il monaco di Pietrelcina è un’icona della devozione popolare a cui vengono attribuiti numerosi eventi miracolosi. Venerato da milioni di fedeli, non stupisce come nei momenti più duri dell’umana esistenza, nella malattia o negli ultimi istanti di vita molti si affidino alla sua benevolenza. La sua popolarità è considerevolmente aumentata dopo essere stato proclamano Santo da papa Giovanni Paolo II nel 2002, tanto che sono numerose le onoranze funebri che in questi ultimi anni hanno assunto la denominazione di “Padre Pio”.

Proprio per questo non potevamo non inserirlo tra le nostre proposte e riservargli un posto d’onore! Ora, non essendoci una particolare iconografia storica da cui prendere ispirazione in quanto si tratta di un Santo contemporaneo di cui ovviamente vi sono più foto che opere su tela o su muro, abbiamo creato noi, direttamente con il nostro team artistico, l’opera pittorica. Si tratta di un lavoro artigianale completamente realizzato in sede perché vogliamo mantenere la qualità ai nostri elevati standard.
Le foto che accompagnano questo articolo sono un piccolo spaccato delle fasi operative dei prodotti Affresco, realizzati interamente nella Manifattura di Innovazione, una vera e propria “bottega” dove nulla è standard ma dove ogni espressione artistica è frutto dell’inventiva e del talento dei maestri d’arte che lavorano all’interno di Prima Bottega Ebanisteria Italiana. I risultati d’altronde sono evidenti: ogni pezzo è un piccolo oggetto d’arte!

Conoscendo l’inventiva e la versatilità di Gianluca Pacini sono curiosa di sapere se c’è in vista qualche altra novità che potrebbe anticiparci.

Sì certo, ci stiamo dedicando allo studio di fondali per camere ardenti, da realizzare con la tecnica dell’affresco e della foglia oroconclude Pacini – ma non concepiti solo come semplici e rigide pareti di sfondo: la nostra scommessa è quella di poter “arrotolare l’intonaco” affrescato in modo da poter montare in pochi attimi una camera ardente d’alto livello firmata Prima Bottega Ebanisteria Italiana.
Una soluzione di grande interesse di cui daremo ampliamente conto prossimamente.
 
Raffaella Segantin


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo