una vettura dal respiro europeo

A TANEXPO 2004 la PILATO propone, ad arricchire la propria gamma di modelli, una autofunebre concepita per conquistare una clientela internazionale qualificata.

Ricorderete che nel 2002 parlammo della acquisizione da parte della PILATO del marchio della Carrozzeria Casale. L'operazione nacque nel segno dell'intenso rapporto che ha legato Luigi Pilato e Dario Casale, amici più che concorrenti. La PILATO ha garantito la propria assistenza tecnica a tutti gli autoveicoli immatricolati da Casale, ma non solo: all'insegna della "massima qualità nella produzione", la Casa di Nervesa della Battaglia propone col marchio Casale una autofunebre destinata, oltre che al mercato italiano, ad una utenza europea.
. Un design particolare, caratterizzato comunque dalle cromature e dalle linee perfette che contraddistinguono la produzione PILATO, i due ampi sportelli laterali per accedere al vano di carico, i pregiati interni, un pianale che può arrivare fino a 2 metri e quaranta centimetri di lunghezza, costituiscono le principali peculiarità di questo modello, realizzato sul telaio a passo lungo Mercedes Benz 270 CDI.
Un design particolare, caratterizzato comunque dalle cromature e dalle linee perfette che contraddistinguono la produzione PILATO, i due ampi sportelli laterali per accedere al vano di carico, i pregiati interni, un pianale che può arrivare fino a 2 metri e quaranta centimetri di lunghezza, costituiscono le principali peculiarità di questo modello, realizzato sul telaio a passo lungo Mercedes Benz 270 CDI.
 
Roberta Balboni

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo