È tutto oro quel che luccica

L’utilizzo della foglia oro: un primato di Prima Bottega applicato anche al fondo dei cofani, un’impronta distintiva che caratterizza ogni singolo prodotto.


Il 2019 non poteva iniziare senza una novità per Prima Bottega Ebanisteria Italiana. Da qualche mese, infatti, tutti i cofani realizzati dall’azienda abruzzese sono contraddistinti dal fondo esterno ricoperto in foglia oro. Un marchio di fabbrica che li rende ancora più unici e inconfondibili, un valore aggiunto ad un prodotto già di per sé di alto pregio.

Ce lo spiega nel dettaglio Gianluca Pacini, appena rientrato da Miami e già in partenza per Charlotte, sempre negli Stati Uniti, dove sarà testimonial unico della migliore espressione del vero Made in Italy all’evento promosso da ICCFA (International Cemetery, Cremation & Funeral Association). É ancora a lui che si deve questa ulteriore idea assolutamente inedita, che porta l’ennesima ventata di novità in un settore sempre più ricettivo ai cambiamenti e dove ogni giorno aumentano le imprese che vogliono distinguersi mediante l'utilizzo dei prodotti esclusivi di Prima Bottega.
Una caratteristica comune a tutte le casse funebri in commercio è quella di avere il fondo costituito da tavole in legno grezzo  – ci conferma Gianluca Pacini - ma dalla nascita di Scrigno del Cuore, nel 2011, questa discordanza tra le parti per così dire ‘visibili’ del cofano e il fondo sottostante mi parve un elemento inaccettabile per le nostre raffinate creazioni. Per questo pensai  fin da subito di rivestirlo con del velluto in modo che alla bellezza e all’originalità del concept, si abbinasse anche un fondo prezioso, diverso dagli altri. Come avrà capito da tempo, lavoriamo sempre affinché i cofani Prima Bottega si distinguano fortemente da tutti gli altri, anche con un tocco di vera personalizzazione, e ancor più ci piace che i nostri manufatti siano rifiniti a regola d’arte in ogni singolo dettaglio”.
Mi fa venire in mente le famose scarpe create dello stilista Christian Loubotin, la cui suola rossa è diventata un’incontrastata icona del lusso delle calzature femminili…
Questo, come altri esempi, è stato sicuramente uno stimolo per perfezionare la mia idea. Potevo anche continuare a rifinire i fondi con il rivestimento in velluto come l'interno dei coperchi ed il bordo della cassa ma, sempre nell’ottica di imprimere una nota di maggiore originalità, ho pensato all’oro, il metallo nobile per eccellenza, simbolo della bellezza incorruttibile e fin dall’antichità un esplicito richiamo all’energia vitale del sole”.
Abbinare  l’idea del materiale prezioso e senza tempo alla morte è una chiara metafora della vita che non si interrompe ma che è destinata a proseguire in una dimensione diversa. L’oro, declinato nelle varie tecniche, è un elemento molto presente nell’iconografia cristiana, si pensi ai mosaici bizantini o ai grandi cicli pittorici del Medioevo o ancora alle icone dell’Est Europa…
È proprio all’arte che mi sono ispirato quando ho realizzato i primi fondali espandibili Affresco con l’applicazione della foglia oro, una vera novità nell’allestimento delle camere ardenti e un oggetto che contribuisce a rendere unica la propria impresa funebre. È una tecnica molto difficile, ma dopo tanto lavoro siamo arrivati ad un risultato ineccepibile ed ora posso affermare che Prima Bottega sa padroneggiare la materia con assoluta maestria. E siamo riusciti anche laddove sembrava impossibile: ci dicevano che non era fattibile applicare la foglia oro su una superfice non perfettamente liscia; ebbene, siamo riusciti anche in questo creando lo straordinario effetto buccia d’arancia, grazie all’applicazione di una base muraria trattata in modo particolare”.
Possiamo affermare che Prima Bottega Ebanisteria Italiana detiene ora un know-how unico, destinato a realizzare creazioni esclusive e a grandi soddisfazioni.
Stiamo utilizzando e proponendo l’oro in molti modi diversi, il fondo delle casse è solo una delle ultime applicazioni. Abbiamo realizzato cofani e urne completamente in foglia oro, sia della collezione Scrigno del Cuore che Sigillo d’Amore dove anche i mattoncini incidibili (dove poter scrivere pensieri di addio al proprio caro) sono in foglia oro, mentre per Preghiera e Affresco abbiamo realizzato anche degli splendidi crocifissi, sempre in oro. Pezzi originali che abbiamo esposto nei giorni scorsi a Miami Funer e che hanno incontrato grande favore del pubblico. Per poter visionare e comprendere pienamente la particolarità e la bellezza di questi manufatti invitiamo sempre gli operatori a guardare i nostri video esplicativi,  visitando nostro sito  www.primabottega.it oppure la pagina youtube Prima Bottega”.
A proposito di Miami Funer, ci racconta com’è andata?
Siamo partiti convinti che le nostre proposte sarebbero state apprezzate, ma devo dire che l’accoglienza è stata davvero incredibile, superiore alle mie aspettative. Una esperienza più che positiva: siamo anche stati invitati ad esporre alla prossima Convention annuale della International Cemetery, Cremation & Funeral Association. Ci siamo sentiti molto lusingati e perciò abbiamo deciso di non perdere anche questa opportunità per far conoscere i concept di Prima Bottega Ebanisteria Italiana anche ad altre realtà del vasto territorio statunitense”.
Rimandiamo ad un reportage completo sull’esperienza americana di Gianluca Pacini al prossimo numero di Oltre Magazine, al ritorno da questo ulteriore evento, formulando fin d’ora i migliori auguri di buon lavoro. Alla prossima puntata! To be continued…!
 
Raffaella Segantin


Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo