Le integrazioni al Catalogo Generale Pilla

Nuove collezioni d'arte

Da anni, ormai, il Catalogo Generale Pilla è diventato uno strumento di lavoro indispensabile per gran parte degli Operatori Funerari e Cimiteriali del nostro Paese. Più di 6.000 articoli, con didascalie e con descrizioni dettagliate, occupano le oltre 400 pagine del volume, diviso in otto sezioni ciascuna contraddistinta da un colore specifico: eppure, nonostante l'enorme quantità delle proposte, il Catalogo risulta essere facilmente consultabile, pratico e innovativo nella sua impostazione, capace di rispondere con immediatezza ad ogni richiesta con una informazione ampia ed esauriente.
A luglio, facendo seguito alla presentazione di tutte le novità 2008 avvenuta a Tanexpo e coronata da un successo senza precedenti, Pilla ha integrato il proprio Catalogo Generale con oltre quaranta pagine dedicate ai 350 articoli che rappresentano gli ultimi prodotti creati.
Ampio spazio è dedicato a Fotolux, la cornice che illumina la fotoceramica e che viene oggi proposta anche nelle versioni ad incasso, alla collezione Bijoux in microfusione a cera persa, ai Ricami che, per adeguarsi alle crescenti richieste di molti mercati Europei, vengono realizzati in pressofusione oltre che in microfusione a cera persa, a nuove statue e targhe di diversi generi e misura che arricchiscono ulteriormente una già ricca Collezione d'Arte.
Idee originali e raffinato design si sposano ad una funzionalità intrinseca ed a forme sofisticate ed eleganti che rispondono appieno ai principi cui da più di settant'anni si ispira il "progetto Pilla": ottimizzare ricerca e sviluppo e utilizzare tecnologie all'avanguardia per nuovi servizi e per prodotti di qualità. Ogni oggetto è curato nei minimi particolari ed è il risultato di un lavoro di equipe che coinvolge tutti i reparti dell'azienda e che trae ispirazione da precise esigenze della clientela.
Ne è testimonianza il Microcombinato, proposto quest'anno per ovviare ai mancati ampliamenti cimiteriali. È un brevetto Pilla, così come il Combinato, sul mercato già dagli anni '80, e come il Minicombinato per cinerari, realizzato a partire dagli anni '90. Il Microcombinato consente di inserire nei loculi, con altrettanta dignità, anche un secondo familiare che solitamente doveva accontentarsi di una semplice lastra o di una pergamena su cui incidere i dati anagrafici: oggi, con tale soluzione, è possibile dare maggiore rilevanza al proprio caro defunto grazie ad un lumino, ad una fotografia e ad un porta fiori.
Il Catalogo Generale Pilla, la prossima edizione del quale è prevista per il 2010, è consultabile su supporto digitale, un cd che è possibile richiedere con il semplice invio di una e-mail.
 
Sara Martini

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo