UN INNOVATIVO SISTEMA FOTOVOLTAICO

ENERGIA SOLARE PER L'ILLUMINAZIONE CIMITERIALE

La FOTOELETTRONICA, azienda di Baronissi, in provincia di Salerno, propone interessanti applicazioni originate da un lungo lavoro di ricerca e di sperimentazione. Con risultati sorprendenti per autonomia, economicità, rispetto per l'ambiente.

In occasione di KOINÈ, la rassegna internazionale di arredi, oggetti liturgici e componenti per l'edilizia di culto in programma a Vicenza dal 16 al 19 aprile, verrà presentata una serie di nuovi prodotti ad energia solare per l'illuminazione cimiteriale: lampade votive, candele e sistemi integrati per l'illuminazione delle cappelle e dei colombari. Sono soluzioni progettate e prodotte da FOTOELETTRONICA, un'azienda presente da vent'anni nel settore fotovoltaico, specializzata in pannelli solari di dimensioni e forme particolari, inglobati in materiale plastico e adatti specialmente per piccole potenze. Negli ultimi tre anni FOTOELETTRONICA, il cui lungo e meticoloso lavoro di ricerca ha portato alla creazione di apparecchiature illuminotecniche d'avanguardia, si è fortemente concentrata sul settore cimiteriale, producendo componentistica per lampade votive ad energia solare molto apprezzate soprattutto sui mercati esteri.

"Il crescente successo dei prodotti da noi forniti come terzisti - afferma Walter Gualtieri, responsabile tecnico dell'azienda - ci ha spinti ad impegnarci in prima persona nella produzione, con soluzioni che consentono di realizzare in modo finalmente affidabile la solarizzazione dei cimiteri, con indubbi benefici a vantaggio dell'ambiente, degli utenti e degli stessi gestori dei servizi di illuminazione. Con una sola carica di luce solare assicuriamo l'illuminazione delle lampade, delle candele e di cappelle e colombari per 24 ore su 24 e per 30 giorni di autonomia, utilizzando led che emettono una luce, fissa o tremolante, del tutto simile a quella di un lumino o di una candela naturale. Le candele e le lampade sono alimentate da un micro pannello in materiale plastico - incorporato nel portalampada - connesso a due normali pile stilo ricaricabili e sono immediatamente funzionanti e installabili a terra o a muro, con fori o silicone. Nel caso dei colombari e delle cappelle, invece, il pannello è collocato, senza alcun impatto estetico negativo, all'esterno dell'edificio e cablato alle lampade installate sui singoli loculi. I micropannelli di progettazione e produzione FOTOELETTRONICA hanno tensione di circa 6 V e corrente da 11 a 150/200 mA. Le dimensioni variano da mm. 35 x 35 a mm. 60 x 70. La corrente consumata dal led è di 1 mA alla tensione di V 2,4. L'effetto luminoso viene amplificato da una cuspide fibroottica. Molta attenzione è stata dedicata, infine, al design, con lampade e candele espressamente studiate per il settore e conformi ai suoi canoni estetici. E poi, particolare importantissimo, tutti i nostri prodotti sono garantiti dieci anni".

 
Roberta Balboni

Infortunistica Tossani

Coccato e Mezzetti

GIESSE

ITALIANA CREMAZIONI - PROGETTIAMO E COSTRUIAMO CREMATORI

Scrigno del Cuore

Miami Funer