A Sassari

Inaugurata la nuova struttura crematoria

Anche se in Italia la cremazione non ha ancora una incidenza analoga a quella di molti Paesi stranieri, il fenomeno sta vivendo una fase di crescita esponenziale ed anche le Regioni del centro sud, sulla spinta della legge del 2001, hanno iniziato a pianificare la realizzazione di nuovi impianti. Il 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, dopo aver superato tutti i collaudi, il nuovo impianto di cremazione di Sassari è stato ufficialmente attivato.
Costruito nell'ambito di un ampliamento cimiteriale che prevedeva la realizzazione di una nuova Ara Crematoria comprendente sale per il Commiato, servizi e strutture idonee a fornire una adeguata accoglienza ai familiari, l'impianto tecnologico è stato realizzato dalla Gem di Udine, azienda leader a livello internazionale.
"La tecnologia installata a Sassari, moderna ed ecocompatibile, pone la città come punto di riferimento per tutta la Sardegna Centro Settentrionale ed è adatta a realizzare 5 e più cremazioni al giorno, anche di casse con rivestimento in zinco. La sezione di depurazione fumi è particolarmente avanzata e consente il rispetto dei più restrittivi parametri di emissione previsti a livello Europeo".
Fabrizio Giust è l'amministratore delegato della Gem.
"Abbiamo sempre puntato sulla ricerca, sulla sperimentazione, sulla innovazione tecnologica. Oggi possiamo dichiarare con orgoglio di avere ottimizzato il processo di cremazione, minimizzando gli interventi manuali degli operatori, garantendo il più assoluto rispetto dell'ambiente, rendendo questi impianti perfettamente integrabili nelle moderne realtà urbane. La regolamentazione automatica del processo di cremazione avviene per mezzo di un sistema a logica programmabile che controlla costantemente ogni fase, dalla introduzione del feretro alla emissione in atmosfera. È un sistema che garantisce semplicità e versatilità di gestione e che prevede la possibilità di controllo a distanza dei parametri di combustione. Il nostro sistema informatico può essere implementato, a richiesta, con un software di supervisione che gestisce anche tutte le operazioni burocratiche di registrazione e di verifica dell'intero processo. Siamo in grado di offrire una qualificata consulenza ed una assistenza completa, dall'espletamento delle pratiche autorizzative necessarie alla realizzazione di tutte le opere civili utili alla costruzione di una moderna ara crematoria. E garantiamo sempre la continuità di esercizio degli impianti grazie ad una presenza capillare sul territorio e ad una manutenzione rapida e programmata".
 
Paola Bardi

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo