Il 24 e 25 maggio 2013 a Trieste

Per una gestione ottimale dell'impianto di cremazione

GEM Matthews International, azienda udinese leader nel settore degli impianti per la cremazione, organizza a Trieste nei giorni 24 e 25 maggio 2013 un evento formativo dedicato ad operatori e responsabili di crematori. L’evento ha come obiettivo la trattazione ed il chiarimento delle principali tematiche legate alla gestione ottimale dell’impianto e del servizio, sulla base della considerevole esperienza maturata: GEM vanta infatti oltre trent’anni di attività nel settore e dal 2008 è entrata a far parte del prestigioso Gruppo americano Matthews International, ai vertici mondiali nella progettazione, nella costruzione e nella installazione di forni crematori. GEM Matthews International ha deciso di mettere al servizio di quanti operano nel campo della cremazione la propria esperienza pluridecennale, non solo fornendo i migliori strumenti di lavoro, ma anche mettendo in campo iniziative di formazione e di approfondimento volte a favorire un utilizzo più consapevole, e quindi più efficace, della tecnologia. Questo obiettivo si è concretizzato nella formulazione di manuali, report e soluzioni progettuali che sono stati classificati nel  loro insieme sotto il nome di Università della Cremazione.

Nel prossimo incontro di Trieste docenti altamente qualificati tratteranno numerosi argomenti:
Aspetti operativi del processo di cremazione e del trattamento ceneri:
- il ciclo di cremazione e i principi di combustione;
- i sistemi di abbattimento dei fumi;
- tipologia di feretri trattati (indecomposti, zinco, obesi) e controlli in ingresso (pace-maker, amalgama dentaria ed altre sorprese);
- consumi energetici e ottimizzazione dell’utilizzo dell’impianto;
- sistemi di identificazione dei feretri e delle ceneri;
- trattamento delle ceneri di cremazione.
Analisi dei rischi del processo di cremazione e sicurezza degli operatori:
- valutazione dei rischi e azioni correttive;
- dispositivi di sicurezza per gli operatori;
- la gestione delle emergenze;
- i parametri critici da tenere sotto controllo;
- il controllo remoto e la diagnostica dei problemi;
- manutenzione programmata e preventiva.
Aspetti normativi e procedurali relativi al trattamento rifiuti derivanti dal processo di cremazione:
- tipologia e classificazione dei rifiuti;
- rifiuti o risorsa;
- aspetti operativi e procedurali.
- Elementi di progettazione dell’ara crematoria e qualità del servizio:
- il lay-out dell’ara crematoria;
- ottimizzazione dei percorsi e degli spazi interni;
- il servizio alle famiglie: accoglienza e consegna delle ceneri.

L’evento sarà anche, per i partecipanti, occasione di andare alla scoperta di una delle più belle città del nord del mediterraneo, Trieste, grazie ad un tour in motonave nel golfo della città che vi conquisterà con eccezionali bellezze naturalistiche e con gli scenari unici del porto triestino e di Piazza dell’Unità. Se volete approfittare di questa irripetibile opportunità per dare valore aggiunto al vostro lavoro non vi resta che iscrivervi contattando la Segreteria Gem allo 0432 524374/524103 o tramite email scrivendo a gem@geminc.it.
 
Nara Stefanelli


Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo