Zanardo

La conferma di uno stile "unico"

Hanno vissuto da protagonisti i tre giorni di Tanexpo 2010: una folla di operatori si è accalcata nello stand Zanardo per osservare da vicino l’ultimo modello proposto, la Mercedes E212 “Ego37”, che ha riscosso un enorme successo, anche in termini commerciali, grazie ad una linea sobria e di raffinata eleganza che, proprio perché priva di eccessi stilistici, è stata particolarmente apprezzata. Una ulteriore conferma dello “stile Zanardo”, unico per finiture e dettagli, arricchito in questo caso da una solida struttura in acciaio elettrozincato e da una garanzia nel tempo.
Abbiamo avuto conferma di come il mercato sappia riconoscere e premiare una azienda moderna e dinamica, che guarda al futuro, ma che non perde di vista la tradizione”. Silvia Zanardo, responsabile marketing, è giustamente compiaciuta ed orgogliosa per un risultato, quello ottenuto a Bologna, che non è esagerato definire strepitoso. “L’esperienza maturata in tutti questi anni ci consente di garantire a tutti i nostri veicoli l’unicità legata al connubio fra la più evoluta tecnologia industriale e gli eccellenti valori artigianali che appartengono alla nostra storia e alla nostra tradizione. I nostri prodotti sono creati per durare nel tempo grazie ad un controllo costante sulla qualità di ogni fase di lavorazione. Gli interventi strutturali ed estetici realizzati da Zanardo sono sempre finalizzati alla piena valorizzazione del design finale e della funzionalità richiesta dal cliente. Il progetto di trasformazione, eseguito dai nostri specialisti, si prefigge di armonizzare le parti che vengono realizzate ex novo con quelle della vettura originale. E, grazie all’impiego di tecnologie evolute ed appropriate, la qualità dei risultati ottenuti da Zanardo è in perfetta sintonia con gli standard raggiunti dalla Casa madre. La passione per il lavoro, la spiccata attenzione per la cura di ogni dettaglio e la professionalità maturata ci consentono di garantire nel tempo tutti i nostri veicoli e rappresentano al meglio lo stile italiano per proporzioni, per semplicità e per armonia delle forme. Ogni soluzione adottata, anche quelle che rispondono a marcate esigenze di personalizzazione, è frutto di un lavoro incentrato sulla ricerca, sulla creatività, sul design, sull’utilizzo di tecniche di lavorazione e di materiali assolutamente all’avanguardia”.
In questi giorni di grande lavoro, l’impegno di Silvano Zanardo, titolare e punto di riferimento dell’azienda, è finalizzato a soddisfare le tante richieste relative al modello presentato a Tanexpo, ma il suo sguardo è già rivolto ad un futuro imminente che vedrà a giugno la presentazione della nuova ammiraglia, la Mercedes E212 4 porte “Ego40”: lunga sei metri e ventisei centimentri, è stata concepita per rispondere alle esigenze di una vettura a cinque posti senza perdere l’eleganza e la compattezza del modello a tre porte. E, per un futuro ormai alle porte, una nuova versione della Mercedes R “Evolution” che dal 2007 è una punta di diamante della scuderia Zanardo. Raffinata, con la sua sobria eleganza è ancora oggi una opportunità per distinguersi con un mezzo identificativo e di eccellente finitura: il sapiente restyling previsto ne esalterà ancor più l’estro e l’intraprendenza.
 
Roberto Valli

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo