risultato di un lavoro di ricerca durato quattro anni

Il nuovo catalogo generale Pilla

Idee originali e raffinato design caratterizzano la Nuova Collezione di Pilla, azienda sempre attenta alle esigenze di un mercato funerario e cimiteriale desideroso di oggetti che sposino alla funzionalità intrinseca forme sofisticate ed eleganti.
"Le nostre sono piccole opere d'arte, oggi più che mai! - afferma compiaciuto Manuel Pilla - Vicenza è famosa nel mondo come capitale della gioielleria. E dalla gioielleria abbiamo appreso i segreti della microfusione a cera persa, una tecnica che consente di realizzare oggetti curati nei minimi particolari. In più, la storica proficua collaborazione con Ivo Sedazzari, premiato designer del mondo orafo, ed il recente fortunato rapporto con lo scultore Adriano Fanton, maestro nel campo della porcellana, ci consentono di ottenere, abbinando al design Pilla le eccezionali esperienze dei due Artisti, dettagli scultorei prima impossibili".

Tanexpo 2006, ormai alle porte, rappresenterà il culmine dei festeggiamenti per il settantesimo anniversario di Pilla.
"La manifestazione di Modena è l'appuntamento internazionale più importante per il mercato funerario e cimiteriale, una prestigiosa vetrina per godere della più ampia e qualificata visibilità. Pilla ha inteso prepararsi rinnovando completamente il proprio stand e soprattutto predisponendo il Nuovo Catalogo Generale, pregiata testimonianza dei primi settant'anni di attività della nostra azienda".

Avete investito l'impegno personale di tutta la famiglia ed ingenti risorse umane ed economiche. Ma il risultato finale è eccezionale e vi ripaga certamente del lavoro svolto.
"Lo studio e la realizzazione delle nuove collezioni hanno richiesto quattro anni di ricerca, così come ci sono voluti diciotto mesi per arrivare a definire la struttura grafica del nuovo Catalogo. Abbiamo ideato un layout elegante e di grande impatto nel quale la disposizione delle centinaia di immagini di tutti i nuovi prodotti è stata ponderata a lungo per dare a ciascuno di essi la migliore visibilità. Il nostro obiettivo era quello di rinnovare il Catalogo in tutte le Collezioni e di creare per la clientela uno strumento che fosse agevole da consultare, pratico ed intuitivo".

Un progetto portato avanti da una equipe coesa ed efficiente.
"Tutti i nostri collaboratori, dalla produzione alla promozione commerciale, hanno partecipato con intensità e con grande entusiasmo proponendo molte soluzioni diverse. La rete commerciale è stata invitata a coinvolgere i clienti per ascoltarne i suggerimenti, per sondarne necessità e preferenze, per cercare di assecondare i loro desideri. Il Nuovo Catalogo Generale è oggettivamente frutto anche del riscontro ottenuto presso i nostri interlocutori. Molte idee innovative traggono origine proprio dalle richieste di una clientela che esige prodotti sempre nuovi e curati in ogni minimo dettaglio descrittivo. Fondamentale è stato l'apporto di tutto il reparto produttivo, capace di realizzare con immediatezza e con precisione i moltissimi prototipi richiesti. E sempre con la ricerca e l'utilizzo di tecnologie assolutamente all'avanguardia".

Il futuro?
"Il Nuovo Catalogo Generale e tutti i prodotti in esso contenuti vogliono rappresentare per Pilla un punto di partenza per raggiungere nuovi prestigiosi traguardi all'insegna di un progetto - ottimizzare ricerca e sviluppo per nuovi servizi e per prodotti di qualità - che ispira da sempre la nostra azienda e che, nonostante i settant'anni già compiuti, si dimostra ancora oggi di strettissima attualità".
 
Sara Martini

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo