Tanexpo 2010

Bologna: la capitale mondiale della funeraria

È stato definito in questi giorni il layout della prossima edizione di Tanexpo che occuperà i padiglioni 16, 21, 22 del Centro Espositivo di BolognaFiere e che vedrà, così come nel 2008, il pubblico accedere attraverso due punti diversi, l’ingresso “Nord”, di fronte al casello autostradale Bologna Fiera, e quello di “Piazza Costituzione”, collegato al centro città, alla stazione ferroviaria e all’aeroporto internazionale Guglielmo Marconi da un servizio taxi, bus e navetta estremamente puntuale e funzionale.
La nuova dislocazione “a terra” è stata studiata dagli organizzatori con il proposito di garantire alle aziende partecipanti una logistica più agevole e più efficace nella fase di preparazione dell’esposizione e di consentire un più omogeneo movimento del pubblico, che sempre numerosissimo affolla i corridoi di Tanexpo.
Molti espositori hanno già identificato e confermato la propria posizione, dando di fatto il via ad una campagna promozionale e strategica che vivrà il proprio culmine la prossima primavera; e numerosissime sono le richieste di partecipazione che stanno pervenendo alla segreteria, molte delle quali annunciano la presentazione a Tanexpo di eclatanti novità, tenute gelosamente in serbo fino a marzo 2010 per essere svelate soltanto a Bologna nel contesto di quello che, anche a livello internazionale, è considerato per antonomasia l’Evento della funeraria.
Come è ormai tradizione, si prospetta una elevata presenza di produttori stranieri. Infatti, oltre ai tanti visitatori provenienti da più di 50 Paesi (il 20% su un totale di oltre 16.000, nel 2008) che nelle passate edizioni hanno decretato il primato di Tanexpo tra le manifestazioni specializzate di tutto il mondo, saranno numerosissime le aziende estere che presenteranno a Bologna 2010 il top della propria produzione.
La rassegna gode del patrocinio delle due Federazioni Italiane che rappresentano l’imprenditoria funeraria privata, Feniof e Federcofit, che ne ribadiscono il ruolo di autorevole punto di riferimento e di nucleo centrale della rappresentatività dell’intero comparto. Si avvale inoltre del contributo scientifico di Assocofani, Associazione Italiana Produttori Cofani Funebri, di Tanexport, Consorzio Italiano Produttori Articoli Funerari e Cimiteriali, di Iafe, International Association of Organizers of Funeral Exhibitions, e di Asce, Association of Significant Cemeteries in Europe; particolarmente prestigioso il riconoscimento ottenuto da Fiat–Ifta, International Federation of Thanatologists Associations, che in occasione dell’edizione 2008 ha conferito a Tanexpo una qualifica ufficiale quale socio membro della più importante organizzazione funeraria mondiale.
Tanexpo è anche on-line. Così come è accaduto per le ultime edizioni, il sito internet www.tanexpo.com darà visibilità alle aziende espositrici con una informazione completa di riferimenti, di dettagli e di immagini che garantirà un contatto costante e qualitativamente significativo con gli operatori interessati prima ed oltre l’evento.
Sulla rete potrete anche scoprire tutte le opportunità, di business e di svago, legate alla manifestazione. Troverete informazioni sui contenuti e sui progetti della rassegna, aggiornate in tempo reale, e, attraverso la sezione Design e Ricerca, approfondimenti specifici che ne reiterano la mission al servizio della produzione italiana del settore. Nell’area visitatori sarà inoltre possibile reperire notizie e link utili a conoscere una città che vi affascinerà senz’altro, così come vi invoglieranno le mete turistiche a poca distanza dal capoluogo emiliano.
Senza mai dimenticare che Tanexpo 2010 sarà ancora una volta sede privilegiata di incontro tra una offerta di assoluta qualità ed una domanda che da sempre identifica l’appuntamento italiano come la meta ideale per trovare prodotti e servizi di eccellenza.
 
Roberto Valli

Coccato e Mezzetti

GIESSE

Infortunistica Tossani

Urna Concept

Scrigno del Cuore

TANEXPO