Impegno di SCACF sulle tematiche ambientali

Bello, buono, vero

È stata improntata sul valore ecologico del legno la partecipazione di Scacf a Tanexpo 2012, una presenza preparata per mesi con grande cura e con attenta meticolosità coronata da risultati che non è esagerato definire straordinari. La sensibilità sulle questioni ambientali è una costante nella filosofia dell’azienda umbra: lo dimostrano l’impegno nel mettere a punto nuovi procedimenti, soprattutto in tema di verniciatura, e nell’utilizzare energia proveniente dal sole, modalità utili a ridurre l’impatto in atmosfera e a rispettare integralmente disposizioni divenute nel tempo più restrittive.
“Il materiale più naturale per eccellenza”, protagonista unico ed assoluto dei cofani funebri di qualità, è stato al centro dell’attenzione in uno stand che ha riscosso, nei numeri e nei consensi, un successo davvero eccezionale e che non è certo passato inosservato. Sempre gremito, con un’area riservata in cui era difficile trovare posto e con uno spazio affari nel quale si sono sviluppate e moltiplicate importanti occasioni di business, si è rivelato la cornice ideale per i tanti modelli predisposti per l’occasione e che detteranno le tendenze per i prossimi mesi.
“Noi utilizziamo solo legno massello”, recita uno degli slogan della nuova campagna pubblicitaria: e moltissimi operatori italiani e stranieri hanno raccolto le suggestioni di questo messaggio con una risposta fantastica in termini commerciali e nel consolidamento di una posizione importante raggiunta sul mercato nazionale ed internazionale dal marchio e dal prodotto Scacf.
“Ancora una volta Tanexpo ha tenuto fede alle proprie peculiarità confermandosi la manifestazione più prestigiosa a livello internazionale. Aver convogliato a Bologna un così vasto numero di visitatori, tutti fortemente motivati a sviluppare business, è impresa assolutamente meritoria, soprattutto in un momento di seria congiuntura economica quale quello attuale. Abbiamo pienamente centrato tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissi: dalla consapevolezza di aver operato la scelta giusta traiamo nuovi entusiasmi per guardare al futuro con impegno e con determinazione e per preparare adeguatamente, con ulteriori proposte innovative, la nostra partecipazione alla prossima edizione”.
Michela Sgoluppi è la stratega di una politica di marketing che si è rivelata efficace. “Abbiamo sempre creduto in un rapporto continuo con tutti i nostri clienti e per alimentarlo cerchiamo sempre nuovi strumenti utili ad interagire con essi in maniera funzionale e proficua: cataloghi cartacei e multimediali, un sito internet aggiornato continuamente, una Sala Mostre dove è possibile toccare con mano la modellistica più recente e alcuni pezzi che appartengono alla nostra storia e alla nostra tradizione; ma gli elementi determinanti sono la professionalità e l’affabilità di tutto il nostro staff, caratteristiche che ci consentono di mettere in atto e di cementare una relazione con il mercato basata soprattutto sull’amicizia e sulla fiducia reciproca”.
I numeri esprimono bene una leadership che, nella sostanza, si manifesta soprattutto nella fiducia e nella fedeltà di una clientela italiana ed internazionale le cui fila si ingrossano di anno in anno: più di 75.000 cofani prodotti nel 2011 per servire nel nostro Paese oltre 2.000 imprese funebri.
“La nostra forza si fonda sulla qualità. Il nostro sistema gode delle più autorevoli e più aggiornate certificazioni. Proponiamo oltre cento modelli standard in dodici essenze diverse e di varie misure. Ogni prodotto finito è il risultato di un ciclo di lavorazione particolarmente complesso e di tecniche decisamente all’avanguardia. Le essenze, i colori e le lucidature che adoperiamo tengono in grandissimo conto gusti e richieste che ci sollecitano ad esprimerci sempre al massimo. Tutti i nostri prodotti sono garantiti da una qualità totale. Sono frutto della industrializzazione dei processi produttivi grazie ad importanti investimenti compiuti nella robotica e nell’installazione di nuovi macchinari sempre più automatizzati. Ma non possono prescindere dall’intervento manuale dell’uomo, soprattutto per quanto riguarda i dettagli e le finiture delle linee di maggior pregio, l’intaglio in particolare, che rappresentano l’inestimabile patrimonio della nostra azienda. Crediamo nella modernità e avvertiamo la responsabilità di migliorare continuamente la qualità dei prodotti. Con uno sguardo sempre più orientato a promuovere in tutto il mondo la supremazia del legno nel produrre quello che, ad ogni latitudine, rappresenta l’elemento centrale del Rito di Commiato e la testimonianza concreta e simbolica dell’omaggio reso alle persone scomparse”.
 
Carmelo Pezzino


Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo