Pilla

Auguri, auguri, auguri!

È, come accade ormai da più di vent’anni, la strenna natalizia più attesa e più ambita da quanti operano nel comparto funerario e cimiteriale italiano: anche nel 2009 la Grappa Pilla si appresta a rappresentare l’augurio dell’azienda veneta per un nuovo anno ancora più ricco di successi e di gratificazioni e un pensiero di riconoscenza per quanti, e sono sempre di più in Italia e all’estero, hanno decretato l’indiscutibile successo di Pilla.
Un successo costruito nel tempo grazie alla qualità assoluta di tutti i prodotti Pilla, frutto della spinta propulsiva all’innovazione, della accurata ricerca e di tecniche realizzative all’avanguardia che caratterizzano ogni soluzione proposta nelle oltre 400 pagine di un Catalogo Generale facilmente consultabile, pratico nella sua impostazione, capace di rispondere con immediatezza ad ogni richiesta con una informazione ampia ed esauriente. Un successo destinato a crescere ancora per via delle nuove Collezioni che ogni anno Pilla propone rispondendo con immediatezza, ed anzi addirittura precorrendole, alle richieste di un mercato sempre più esigente e in continua evoluzione.
L’offerta Pilla per il 2009 si è arricchita con le suggestive linee Papillon (in microfusione a cera persa e in pressofusione), Charme e Sibilo, con le statue in fusione a terra e a cera persa, con le immagini decorative e gli accessori destinati ad impreziosire i cinerari, con i nuovi fiori a terreno che interpretano in chiave innovativa e moderna una ulteriore possibilità per decorare le tombe e i monumenti a terra in alternativa alle tradizionali statue o immagini religiose, con la Collezione Primavera e con la rinnovata Collezione Bijoux che stanno raccogliendo in tutta Europa consensi che vanno ben al di là di ogni più ottimistica previsione. Sono tutti oggetti di elevato valore artistico e curati nei minimi particolari.
Il “Progetto Pilla” è in continua evoluzione: in questi giorni si lavora, a Carrè, con impegno e con intensità per presentarsi all’appuntamento di Tanexpo 2010 con l’obiettivo di stupire ancora e di lasciare una impronta indelebile di modernità sul futuro dell’arte funeraria e cimiteriale. E nei giorni di festa, magari sorseggiando in relax un bicchierino di Grappa Pilla, Roberto e Manuel Pilla penseranno certamente anche al nuovo Catalogo Generale la cui presentazione è prevista nel 2011…
 
Carmelo Pezzino

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo