Icrem, Istituto per la Cremazione e Dispersione ceneri

Ambasciatore in Brasile di un modello italiano

Fra gli obiettivi di Tanexpo, è stato ribadito spesso, vi è anche quello di stabilire per i propri Espositori relazioni internazionali di altissimo livello utili a promuovere in ogni continente prodotti e servizi d’eccellenza che fanno grande il nostro Paese in ambito funerario e cimiteriale.
Della folta delegazione ufficiale brasiliana in visita la scorsa primavera nei padiglioni di Bologna Fiere facevano parte anche i rappresentanti del Grupo L. Formolo, una delle più importanti realtà imprenditoriali del Sud America, proprietario di un forno crematorio e di numerose agenzie di Onoranze Funebri nel vasto e densamente abitato territorio di Rio Grande do Sul.
Ad attirare l’attenzione degli operatori sudamericani è stato, fra gli altri, lo stand della Icrem che ha proposto ai visitatori di Tanexpo 2008 l’ampia gamma di servizi inerenti la cremazione e la dispersione delle ceneri che contraddistinguono una offerta improntata alla massima professionalità e ad una forte spinta all’innovazione.
Presente su tutto il territorio italiano la Icrem, attraverso i propri affiliati, garantisce ai cittadini una completa informazione tecnica e legale, la certezza dell’assoluto rispetto di ogni volontà, una assistenza nell’espletamento delle pratiche burocratiche e nello svolgimento della cerimonia che tiene conto di ogni desiderio espresso in vita attraverso il testamento olografo. Con il valore aggiunto di una esperienza pluriennale specificatamente maturata nella dispersione in natura o presso i giardini della rimembranza.
Anche in Brasile, paese per molti versi affine al nostro - per credo cattolico, per libertà di espressione, per il retaggio di valori culturali trasmessi dai tanti emigranti sbarcati in Sud America nel secolo scorso - si sta verificando un notevole incremento percentuale della cremazione.
E proprio per trasferire agli Operatori locali il proprio know how, rappresentanti della Icrem sono stati invitati all’importante Convegno che il Grupo L. Formolo ha organizzato a Caxia do Sul lo scorso mese di novembre. L’incontro, dal titolo “Novos caminos - Cremaçào, tendencia de uma nova cultura” è stato fortemente voluto da Valduino Germano Formolo, Direttore Esecutivo del Gruppo, che si è proposto, grazie alla partecipazione di autorevoli relatori, di fornire ai professionisti delle Onoranze Funebri nuovi percorsi e strumenti operativi in grado di rispondere adeguatamente ad una richiesta destinata ad aumentare in termini esponenziali nell’immediato futuro.
Si è parlato di organizzazione dei servizi funerari, dei cimiteri e dei crematori; di una corretta gestione degli aspetti giuridici, psicologici, manageriali, delle risorse economiche ed umane; di problematiche ambientali. Ma soprattutto si è analizzato a fondo un modello, quello di Icrem, che ha le carte in regola per affermarsi in breve tempo nel Paese.
Svolgendo egregiamente, anche in questo settore, il prestigioso ruolo di ambasciatore del made in Italy.
 
Roberto Valli

Bergamo - Cedesi Forno Crematorio per Animali

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

Car Fibreglass

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo